Inaspettato incontro saffico in palestra

Ieri sera, dopo l’ultima lezione in palestra mi sono masturbata nello spogliatoio femminile, che pensavo fosse vuoto. Mentre a gambe aperte mi sfregavo il clitoride sempre più forte, immaginando una lingua calda che me lo leccava, mi sono accorta di non essere sola. Dietro di me c’era Anna, una bella ragazza sexy e slanciata che non aveva ancora finito di rivestirsi. In un primo momento ho provato vergogna, ma la sensazione di essere guardata mentre mi stavo masturbando rendeva la situazione alquanto piccante ed eccitante. Così mi sono girata verso di lei, ho spalancato ancora di più le cosce in modo che potesse vedere bene la mia figa rasata ed ho aperto le labbra, spingendo il clitoride verso l’esterno. Lei mi guardava come stupita, ma dopo un attimo di esitazione si avvicina sempre di più, si inginocchia ed inizia a leccarmi e succhiarmi la passera talmente bene che mi colano giù lungo le cosce i miei umori bollenti e vengo come una cagna in calore. E’ sempre una tale goduria farsela leccare da una donna …..

Se ti eccitano le mie esperienze lesbiche e ti piace sapere come me la faccio leccare, chiama subito i miei numeri erotici!

 

Ti potrebbe anche interessare: