Ecco la mia esperienza di sesso anale per la prima volta

immagine di una donna in autoreggenti e perizoma a quattro zampeAvere il coraggio di provare il sesso anale per la prima volta non è stato affatto semplice; la parte più difficile per il mio partner è stata quella di convincermi pienamente che non avrei sentito dolore, ma solo piacere.

Ci frequentavamo ormai da qualche mese e facevamo sesso sfrenato, ci sentivamo appagati entrambi, ma c’era una cosa che mancava: non mi ero ancora fatta inculare.

Mi è sempre piaciuta la sensazione di essere dominata da un uomo, qualcuno che sappia come gestire la situazione, e che decida quanto affondare il cazzo dentro di me, e dunque non volevo arrivare a quel momento senza la minima esperienza.

Iniziai a masturbarmi e giocare non solo con la fica e il clitoride, ma anche con il buchino del culo. Prima lo accarezzavo e poi ci infilavo prima un dito, poi due, poi tre, godendo sempre di più nel sentirlo dilatare.

Decisi così di passare a qualcosa di più grosso che potesse sverginare il mio culo per la prima volta; comprai il gel lubrificante, venduto in un contenitore la cui forma ricorda senza alcun dubbio il cazzo, e dopo essermi masturbata come di consueto, infilai il tubo del gel in quel buchino così stretto, riuscendo a farlo entrare quasi tutto senza quasi sentire dolore.ragazza al telefono

Dopo la mia prima inculata ho scoperto il vero piacere del sesso anale, e quando sono sola adoro avere entrambi i buchi pieni; sono una vera maiala.

Se ti è piacuto questo racconto della mia esperienza con il sesso anale per la prima volta, contattami subito! Chiama questo telefono erotico economico e godi.

Ti potrebbe anche interessare:

  • Nessun post correlato