L’inebriante emozione di un’ inculata …

Domenica sera ero al bar con un amico e naturalmente la nostra conversazione, dopo qualche bicchiere, andò a finire sul sesso … Il suo discorso era focalizzato sulle dimensioni del suo cazzo….continuava a dire che era enorme. Io che di uccelli ne ho visto, e ne vedo tanti, inizialmente non gli ho dato corda poi però, un pò per curiosità e un pò perchè sono porca, gli ho chiesto di farmelo vedere …..

Siamo entrati nel bagno del bar, lui ha tirato giù i pantaloni e mi ha mostrato l’uccello, già duro. In effetti aveva ragione, era veramente enorme, tanto che la mia figa cominciò a bagnarsi. Non vedevo l’ora di averlo dentro …. poi pensai che non potevo sprecare quell’occasione facendomi scopare la passera; volevo che mi sfondasse il culo! Ho cominciato a spompinarlo. Era così grosso che non riuscivo ad ingoiarlo tutto. Poi mi sono girata alla pecorina con le mani sul lavandino e gli ho fatto capire che volevo essere inculata. Il cazzo stentava ad entrare, così lui ha iniziato a lubrificarmi il buco con la saliva, cercando di allargarlo con le dita, e quella verga enorme cominciò a penetrarmi. Inizialmente ho provato un pò di dolore,  poi quando ha cominciato a scoparmi con foga ho iniziato a godere come una vacca e mi sono fatta schizzare dentro.

Hai mai sentito le urla di una donna che viene inculata per bene? Contatta il mio telefono erotico a basso costo e ascolta i miei gemiti di piacere.

 

Ti potrebbe anche interessare:

Esibizionismo perverso

Sono un’esibizionista da sempre, adoro farmi guardare, mettere in mostra il mio corpo sensuale e notare che gli uomini non sono in grado di distogliere il loro sguardo dalle mie tette o dal mio culo. Però, questa mia passione è diventata più che altro una perversione …. nel senso che non mi accontento soltanto di mettere in mostra le mie curve, ma provo piacere ed eccitazione nel provocare gli altri.

Sabato sera ho convinto Alessio, il ragazzo con cui sono uscita a portarmi in un parcheggio dove le coppie vanno a scopare, per divertirci un pò. Entrambi avevamo bevuto troppo …. io ero eccitata e lui aveva il cazzo duro. Ho iniziato ad accarezzarglielo e poi gliel’ho preso in bocca, andando su e giù molto velocemente con la testa. Quel movimento forsennato ha sicuramente suscitato la curiosità di alcuni uomini che stavano li, tanto da farli avvicinare alla nostra auto per guardarci …. Ero eccitatissima dalla sensazione di essere osservata mentre spompinavo il cazzo di Alessio, così ho deciso di andare avanti. Mi sono levata il reggiseno ed ho mostrato il seno, lo palpavo e leccavo i capezzoli, ed inifine ho mostrato la figa completamente bagnata. Gli uomini che guardavano erano così arrapati dallo spettacolo che cominciarono a masturbarsi. Non contenta mi sono girata alla pecorina con le gambe completamente aperte, facendo vedere per bene culo e figa e ho continuato a succhiare il cazzo ad Alessio, che probabilmente stava godendo così tanto per la situazione che non è riuscito a tratteresi e mia ha schizzata direttamente in gola. E’ stato bellissimo!

I racconti delle mie avventure perverse ti fanno arrapare? Allora chiama la mia linea erotica a basso costo e te ne racconterò degli altri.

Ti potrebbe anche interessare:

Sesso orale con ingoio sull’autobus

Ho da sempre una vera e propria passione per lo sperma, e trovo indiscrivibile e allo stesso tempo bellissima la sensazione che si avverte nel sentire esplodere all’improvviso la sborra dentro la bocca.

Proprio ieri sera tardi, sull’autobus ho trovato Fabio un amico molto carino e attraente che sognavo di spompinare da tempo. Mentre stavamo chiacchierando lui inizia a farmi un sacco di complimenti e insiste con l’affermare che la mia bocca e le mie labbra sono proprio belle. Per un attimo fingo di essere imbarazzata da tutti quegli apprezzamenti, anche se è inutile negarlo non vedevo l’ora di sentire il sapore del suo cazzo. Gli infilo una mano nei jeans e glielo tiro fuori. Inizio a succhiargli l’uccello duro, ha una cappella enorme tanto che faccio fatica a farla entrare completamente in bocca. Continuo a leccare avidamente e capisco che gli piace perchè me lo spinge dentro fino ai coglioni. All’improvviso il cazzo  diventa ancora più duro e sento che è sul punto di esplodere…. non vedevo l’ora di godermi tutto lo sperma bollente che stava per schizzare fuori. Morivo dalla voglia di sentirlo scendere giù nella mia gola. L’ho ingoiato tutto senza perderne nemmeno una goccia… il suo sapore era davvero buono!

Vuoi sentire dal vivo come sono brava con il sesso orale? Chiamami subito al  telefono porno.

Ti potrebbe anche interessare: